fbpx

News

FAV - Linee guida per l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute

21 Aprile 2015

Nella seduta del 25 marzo 2015, la Conferenza Stato/Regioni, su proposta del Ministero della Salute, ha approvato il documento “Le Fibre Artificiali Vetrose (FAV) - Linee guida per l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute”.

Il documento di per sé non introduce alcuna novità, ma contiene ogni riferimento necessario a comprendere quali siano i possibili rischi per la salute nell’utilizzo delle FAV.

Sono infatti richiamati i provvedimenti comunitari (in modo particolare il regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP), che dal 1° giugno 2015 diventerà l’unico riferimento comunitario in materia) dai quali discende tutta la normativa nazionale in tema di classificazione del pericolo, etichettatura del prodotto, gestione dei rifiuti contenenti FAV, indicazioni operative per la messa in opera e lo smaltimento.

In particolare le Linee Guida ricordano che esistono diverse tipologie di FAV, le quali sono differenti in termini di proprietà fisiche e chimiche, utilizzo e sicurezza della salute.

Le FAV sono infatti completamente sicure se rispettano una delle seguenti:

  • Nota Q (ovvero è appurato che, in virtù della loro bio-solubilità, vengono smaltite dall’organismo prima che possano dare luogo a qualunque effetto);
  • Nota R (ovvero hanno un diametro tale da non poter penetrare nelle vie respiratorie profonde).

Le lane minerali (lana di vetro, lana di roccia, lana di scoria, utilizzate soprattutto per isolamento termico in edilizia) prodotte dai soci FIVRA si collocano al massimo livello in termini di sicurezza per la salute perché conformi alla Nota Q, come certificato dall’ente indipendente EUCEB.

Le Linee Guida confermano anche che i rifiuti costituiti da lane minerali bio-solubili non sono rifiuti pericolosi e che per la messa in opera e lo smaltimento di lane minerali conformi alla Nota Q sono sufficienti elementari dispositivi di protezione individuale (indumenti da lavoro, maschera protettiva usa e getta, guanti, eventuali occhiali protettivi).

Data la loro natura, le Linee Guida possono risultare di non immediata comprensione; FIVRA ha pertanto redatto un approfondimento contenente una breve serie di domande/risposte ed una sintesi, inserendo grafici e tabelle allo scopo di rendere la lettura più agevole.


Ultime News

| News

Superbonus 110%: a fine maggio superata la quota di 30 miliardi di investimenti

Come ogni mese, ENEA ha aggiornato il contatore Superbonus. Al 31 maggio sono stati incentivati ...
| News

Paolo Curati nuovo Presidente di FIVRA

FIVRA rinnova le proprie cariche sociali scegliendo come Presidente Paolo Curati (Managing Direct...
| News

Prevenzione incendi: RTV “Edifici di civile abitazione”

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministero Interni 19 maggio 2022 “Approvazio...
icona Chi siamo

FIVRA e i suoi associati

FIVRA, Fabbrica Isolanti Vetro Roccia Associate è l'associazione che rappresenta i produttori di lane minerali (lana di roccia e lana di vetro) presenti in Italia.

Design Escapes

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fivra è associata a

Fivra è associata a EURIMA

Seguici su