ISOLAMENTO ACUSTICO

FONOISOLAMENTO E FONOASSORBIMENTO - PARAMETRI - PRESTAZIONI - LEGISLAZIONE E INCENTIVI - CURIOSITÀ

Le proprietà fono-isolanti al rumore aereo sono descritte dal potere fonoisolante Rw che indica di quanti dB la parete abbatte il rumore aereo. Si ricorda che, in quanto l’isolamento acustico è determinato non dal solo isolante (la “molla”), ma dal suo accoppiamento col resto della parete (la “massa”), è necessario determinare la prestazione non del solo materiale isolante, ma della parete nel suo complesso.
Usualmente Rw è accompagnato dai parametri C e Ctr, che indicano la correzione da apportare al valore Rw qualora volessimo conoscere, rispettivamente, l’isolamento ai rumori prodotti all’interno dell’edificio (C) e al traffico (Ctr).

Le caratteristiche fono-isolanti al rumore da impatto sono descritte dal livello di rumore da calpestio Lnw; il numero di dB abbattuti grazie alla presenza del pavimento galleggiante (isolante + massetto) è indicato come ΔLnw.
Quanto sopra si riferisce all’intero pavimento galleggiante; qualora si volesse limitare l’analisi al solo strato di materiale isolante, è necessario considerare il valore di rigidità dinamica s’ (i valori più bassi sono i migliori) e la classe di compressibilità (da CP1, la migliore, a CP5, la peggiore).

Le proprietà fono-assorbenti di un materiale sono descritte dal coefficiente di Sabine αw che varia da 0 (nessun fono-assorbimento) a 1 (totale fono-assorbimento).