ISOLAMENTO ACUSTICO

FONOISOLAMENTO E FONOASSORBIMENTO - PARAMETRI - PRESTAZIONI - LEGISLAZIONE E INCENTIVI - CURIOSITÀ

Un edificio confortevole non può prescindere da un buon isolamento acustico dai rumori prodotti all’interno o all’esterno dell’edificio.
80 milioni di europei sono pesantemente esposti al rumore e, sempre a causa di quest’ultimo, 170 milioni di europei sperimentano un decadimento del proprio benessere.
I 50 milioni di europei che vivono nelle aree urbane sono esposti a livelli eccessivamente elevati di rumore anche nelle ore notturne. Affinché il sonno sia riposante, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda un rumore di fondo inferiore ai 30 dB, con singoli rumori che non superano i 45 dB.
Secondo l’OMS, è sufficiente una esposizione prolungata superiore a 55 dB per aumentare la pressione sanguigna ed il rischio di infarto.
Un eccessivo rumore può portare all’acufene (la percezione di un ronzio o fischio all'orecchio dovuta a un disturbo del nervo acustico), a problemi di salute mentale e di stress.
La perdita di udito causata dal rumore è inoltre la patologia professionale più diffusa nell’Unione Europea.
Il rumore può anche influire sulle prestazioni professionali ed essere causa di disturbo nelle attività scolastiche.
Anche gli animali in genere soffrono per l’eccessivo rumore. Se alcune specie sono in grado di adattarsi all'ambiente urbano, per altre esiste il timore che l'inquinamento acustico possa determinare l'abbandono dei siti abituali di riproduzione e alimentazione.

Il rumore può essere differenziato a seconda del meccanismo di trasmissione: il rumore aereo viene trasmesso attraverso l’aria (ad esempio: il rumore del traffico, il parlato ed il rumore prodotto dagli apparecchi radiotelevisivi).
Il rumore da impatto, invece, viene trasmesso dalle vibrazioni degli elementi strutturali dell’edificio (ad esempio: i colpi di martello per fissare un chiodo sulla parete, il trascinamento delle sedie o dei mobili sui pavimenti ed il calpestio dei passi sul pavimento dei solai).