FAV - Linee guida per l’applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute
Scarica la sintesi di FIVRA
Approvato il nuovo Conto Termico
Incentivi alle P.A. per trasformare i propri edifici in NZEB o per isolarli
Approvati i Criteri Ambientali Minimi per gli edifici pubblici
Obbligatori in ogni bando di nuova costruzione, ristrutturazione, manutenzione degli edifici pubblici
Aggiornato il quadro legislativo dell'efficienza energetica degli edifici
Clicca per l'approfondimento
Valutazione della convenienza e dell'impatto economico dell'isolamento termo-acustico degli edifici
Scarica la ricerca CRESME
FIVRA E' MEMBRO DI EURIMA
Clicca per entrare nel sito dell'associazione europea
LANE MINERALI:
tutte le principali applicazioni
LANE DI VETRO E LANA DI ROCCIA:
materiali isolanti più usati al mondo

SALUTE E SICUREZZA

I manufatti in lana minerale sono stati approfonditamente studiati e vi sono più di 2.500 pubblicazioni scientifiche dei massimi esperti che stabiliscono che sono sicure durante la...

GESTIONE DEL RIFIUTO

Secondo quanto stabilito dal Decreto Legislativo n. 152/2006 e s.m.i., gli oneri relativi alla corretta gestione e smaltimento dei rifiuti sono a carico del produttore (la persona la cui...

LANE MINERALI

La lana di roccia e la lana di vetro sono isolanti termo-acustici appartenenti ad un gruppo indicato generalmente con l’acronimo anglosassone MMMF (Man Made Mineral Fibres).

Ricavate da roccia e vetro, sono costituite da un fitto intreccio di fibre legate tra loro con resine termoindurenti che creano una struttura costituita da una moltitudine di celle aperte contenenti aria.

Questa struttura conferisce ai prodotti tre prestazioni fondamentali:
  • isolamento termico
  • isolamento acustico
  • correzione acustica

NEWS

Leggi le ultime notizie
Approvato il nuovo Conto Termico
Il nuovo Conto Termico prevede generosi incentivi alla P.A. per trasformare i propri edifici in NZEB o per isolarli. E' ora anche possibile prenotare l'incentivo e ottenerne un acconto.
Approvati i CAM per l'edilizia
Il Ministero dell'Ambiente ha approvato i Criteri Ambientali Minimi che devono essere rispettati nei bandi per nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione degli edifici pubblici.